Archivio per mese

Sergio Mordenti – L’identificazione proiettiva nella psicoterapia dinamica

Sabato 5 Febbraio 2011

Sergio Mordenti – L’identificazione proiettiva nella psicoterapia dinamica

 

Fu M. Klein nel ’46, partendo dall’osservazione dell’intensa attività in alcuni pazienti psicotici di processi di interiorizzazione ed esteriorizzazione ad introdurre il concetto di “projective identification” in “Note su alcuni meccanismi schizoidi”. Queste osservazioni la indussero a costruire un’ elaborata teoria evolutiva in cui si ipotizza che tali processi contribuiscano in modo sostanziale alla formazione delle relazioni con l’oggetto. L’identificazione proiettiva venne allora intesa principalmente come meccanismo difensivo nella posizione schizo-paranoide dell’infante. L’Io immaturo del lattante è esposto fin dalla nascita all’angoscia per l’ innata polarità degli istinti: il conflitto tra istinto […]

Continua a leggere Sergio Mordenti – L’identificazione proiettiva nella psicoterapia dinamica

Spazio Aperto 2011

Nello Spazio Aperto gli iscritti all’Associazione officinaMentis presentano lavori scientifici, casi clinici, studi, ricerche, che spaziano nel campo della teoria e della pratica psicoanalitica. Questi incontri sono liberi e gratuiti, aperti a tutti gli interessati, iscritti o no, e si terranno presso la sede dell’associazione.

Il primo incontro del 2011 si svolgerà Sabato 5 Febbraio dalle ore 10 alle ore 13.
I dottori Giovanna Canziani e Sergio Mordenti continueranno la presentazione del concetto di identificazione proiettiva, iniziato nel 2010, con particolare attenzione alle problematiche di teoria e tecnica psicoanalitica ad esso relative.