Archivio per mese

Elogio della dissidenza: La vicenda di Port-Royal da Sainte-Beuve a Pascal Quignard

logo_puntoeinaudipicc

.

Elogio della dissidenza

La vicenda di Port-Royal da Sainte-Beuve a Pascal Quignard

Angela Peduto, Raffaele Riccio

.

Libreria Einaudi Via Mascarella 11/A Bologna tel. 051-222947
Sabato 5 novembre 2016 ore 17.00 ingresso libero (posti a disposizione limitati)

Partecipa l’attore Leonardo Ventura

Storia esemplare, quella di Port-Royal. Ciò che nel seicento accadde in questo monastero non lontano da Parigi ha lasciato tracce incancellabili nella nostra cultura, malgrado la damnatio memoriae cui Luigi XIV volle consegnarlo.  Blaise Pascal è soltanto il più celebre dei molti “solitari” che,  convenuti a Port-Royal, scelsero di non obbedire che alla propria coscienza. Le monache, guidate dalla loro badessa, la straordinaria Angélique Arnauld,  restano per noi  simbolo vivente di resistenza femminile: in nome della propria libertà e autonomia di giudizio osarono contestare i grandi poteri  dell’epoca – Luigi XIV, il papato, i gesuiti – e ribellarsi all’obbedienza cieca e irriflessiva  cui erano state destinate. La voce di queste donne, definite dal vescovo Pérefixe “pure come angeli, orgogliose come Lucifero, ribelli come demoni”, arriva fino a noi, portata da coloro che hanno raccolto e trasmesso la lezione di Port-Royal.

Racconteremo queste vicende attraverso le parole di Sainte-Beuve –  autore di una monumentale, meravigliosa storia  dell’abbazia, tradotta integralmente per Einaudi –  e di Pascal Quignard, scrittore contemporaneo che di Port-Royal fa la metafora di una ricerca interiore esigente e priva di compromessi.

Scarica qui la Locandina

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.