Parole chiave

Aby Warburg Adelaide Gigli Antonino Ferro Antonio Gramsci Arte dell'ascolto Attività Attività 2013 Attività 2014 Attività 2015 Attività 2016 Attività 2017 Attività 2018 Attività 2019 Attività 2020 Billie Holiday Buto Carl Gustav Jung Carlotta Ikeda cinema Clara Wieck Schumann Claudio Abbado Convegni diagnosi in psichiatria Discussione sul lavoro clinico Documentazione DSM5 Eduardo Viveiros De Castro Ernesto De Martino Eschilo Fedor Dostoevskij filosofia Formazione alla psicoterapia François Jullien Gilles Deleuze Hannah Arendt Herman Melville identità Il sogno crocevia di mondi Incontri culturali Incontri culturali 2013 incontri culturali 2014 Incontri culturali 2015 incontri culturali 2016 Incontri culturali 2017 Incontri culturali 2018 incontri culturali 2019 Incontri culturali 2020 Jacques Lacan Joseph Conrad Laura Betti Letteratura e psicoanalisi Lettura di testi psicoanalitici Lucrezia Borgia Lucrezio Ludwig Binswanger Margherita Luisa D'Orléans Marin Marais Mario Perniola Mauro Mancia Medea Michel Foucault musica e psicoanalisi narcisismo Nascita della clinica Nikos Kazantzakis Pascal Quignard Paul Celan perversioni Pier Paolo Pasolini poesia Polifonia del femminile Port-Royal psicopatologia Remo Bodei René Char Roberto Beneduce Sabina Spielrein Sainte Colombe Sigmund Freud Simone Weil Socrate sogno Spazio Aperto Supervisione teoria della tecnica terrorismo Testi in linea Thomas H. Odgen transfert trasvestitismo trauma V.E. von Gebsattel W. Blankenburg Walter Benjamin Wilfred Bion

Archivio per mese

(In)attualità del pensiero critico. Seminario permanente

(IN)ATTUALITÀ del PENSIERO CRITICO

Seminario permanente

.

Michel Foucault

In un’epoca in cui il proliferare delle informazioni e delle merci tende a saturare ogni spazio di riflessione e di desiderio, occorre attivare luoghi e dispositivi in cui sia possibile esercitare le nostre capacità di analisi e di critica. L’associazione officinaMentis organizza a partire dal gennaio 2015 un seminario Gilles Deleuzepermanente sull’(In)attualità del pensiero critico: in questo spazio faremo circolare forme di pensiero di alcuni significativi intellettuali del ‘900 (M.Foucault, G.Deleuze, P.P.Pasolini, H.Arendt, S.Weil, W.Benjamin e altri) tutti accomunati dalla potenza visionaria della libertà di riflessione critica. Queste forme di pensiero appaiono oggi più che mai cariche di una bruciante e scomoda attualità; forse proprio per questo rischiano di scivolare nella galassia opaca dell’inattualità, e di essere cancellate passando per la via grossolana della Pier Paolo Pasolinisemplice espulsione o per quella insidiosa dell’“integrazione” e dell’addomesticamento.

Così, contro una certa politica culturale che vorrebbe liquidarli come ormai “superati”, tenteremo di rimettere in circolazione alcuni di questi semi.

In particolare tenteremo di ripensare lo statuto delle scienze psi (psicologia, psichiatria e psicoanalisi) e la funzione svolta da queste discipline nello scenario Hannah Arendtcontemporaneo, funzione spesso celata da una supposta oggettività e verità scientifica che le sottrae al vaglio di un pensiero critico. Gli incontri del 2015 saranno dedicati a M.Foucault, rivisitando alcune sue opere fondamentali, a partire da Malattia mentale e psicologia (1954-1962) e da Storia della follia nell’età classica (1961).

Gli incontri, tracciati per ora solo nelle loro linee di fondo, saranno costruiti attraverso il lavoro di Simone Weilgruppo e il contributo dei partecipanti.

L’iniziativa si rivolge a psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, ma anche a filosofi, ricercatori, operatori sociali, studenti e a tutti coloro che sono interessati e intendono contribuire a questo percorso.

Gli incontri si svolgeranno la sera del secondo lunedì di ogni mese (12 genn., 9 febbr., 9 marzo ecc.) alle ore 21 a Bologna presso il Centro Culturale Costa, Via Azzo Gardino 48 Bologna.

Il seminario è “permanente” nel senso che non ha un termine già stabilito e proseguirà sino a quando ci sarà partecipazione. E’ gratuito, ma è necessario iscriversi inviando una mail a officinamentis.info@gmail.com.

Chi lo desidera potrà contribuire con un’offerta libera all’attività organizzativa dell’associazione.

Ulteriori informazioni e precisazioni sull’iniziativa saranno via via pubblicate sul sito di officinaMentis.

Il seminario sarà coordinato da Angela Peduto e Daniela Iotti.

1 comment to (In)attualità del pensiero critico. Seminario permanente

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.